.

La terapia si fonda sull’Analisi applicata del Comportamento (ABA) che è  da decenni adottata nel mondo anglosassone con risultati indiscussi e documentati.

La sua efficacia mostra che i miglioramenti sono sempre  possibili e che, uno studio attento dei deficit e dei comportamenti problematici, ridimensiona le rigidità di apprendimento tipiche dei bambini con autismo.

La terapia è raccomandata dalle linee guida dell'ISS (Istituto superiore di Sanità) a cui rimandiamo per una trattazione completa, (in special modo dalla pag.47)

Questa metodologia si è dimostrata valida nell’educazione di allievi di ogni età ed in particolare per gli ASD (Autistic Spectrum Disorder); l’efficacia maggiore si ottiene implementando interventi precoci ed intensivi: quante più ore vengono dedicate ad un’educazione improntata all’ABA tanto più saranno efficace l’intervento ed evidenti i risultati.

Il comportamento del bambino viene misurato e valutato a casa e a scuola per stabilire obiettivi di lavoro relativi ad aree fondamentali per un buono sviluppo. Tali obiettivi devono essere  precisi, raggiungibili e funzionali.

Le VB MAPP scritte da M.Sundberg, e dal 2008 diponibili anche  in italiano costituiscono il testo di riferimento e la guida sicura per l'impostazione dell'intervento.

La sessioni terapeutiche sono svolte a domicilio, e anche, laddove ce ne siano le condizioni, a scuola.

Tali  sessioni durano due ore e sono condotte da Terapisti ABA con programmi scritti, e prese dati che costituiscono la base dell’evolversi della terapia.