.

Dario Ianes (a cura di)

AUTOLESIONISMO, STEREOTIPIE, AGGRESSIVITA'

La situazione della persona con ritardo mentale grave o autismo è caratterizzata molto spesso dalla prevalenza di comportamenti fortemente problematici, che possono apparire incomprensibili e drammatici.

I risultati sperimentali sono promettenti: indicano chiaramente la possibilità di liberare molte persone disabili da questi vincoli che le stigmatizzano e le ostacolano nel loro sviluppo, attraverso un intervento educativo completo e talvolta severo, ma sempre rispettoso del significato profondo di tali comportamenti e del valore della libertà di espressione di ognuno.